Tecnologia e competenza

MAN AttentionGuard nel pullmann

Doppia sicurezza sui lunghi tragitti: sistema di protezione contro la stanchezza insieme a sorveglianza della corsia

Il pullman viaggia in autostrada. Il conducente vede come la videocamera monitora la distanza del veicolo dalle strisce di delimitazione della corsia di marcia.

Nel trasporto gran turismo succede spesso che il conducente si stanchi e la sua concentrazione diminuisca, soprattutto nel caso di lunghi tragitti su autostrade o strade statali. La conseguenza è un maggiore rischio di incidenti. Anche i tempi di guida e di riposo prescritti per legge rappresentano al riguardo solo una protezione limitata. MAN AttentionGuard riduce il rischio di incidenti sui lunghi tragitti perché riconosce i segni iniziali di disattenzione e di stanchezza prima che si giunga a situazioni critiche. MAN AttentionGuard si basa sul MAN Lane Guard System (LGS) che tramite la modernissima tecnologia a videocamera controlla il mantenimento della corsia.

Modalità di funzionamento e di comando

MAN AttentionGuard utilizza i dati della videocamera del sistema LGS e altri dati importanti del veicolo. Un modello matematico analizza il numero di volte in cui il veicolo supera la delimitazione della corsia di marcia in un determinato arco di tempo e ne ricava conclusioni in merito all’eventuale stanchezza o disattenzione del conducente. Sul display appare per circa 10 secondi il messaggio “Si consiglia pausa”, mentre viene emesso un segnale acustico e, come opzione, anche una vibrazione. Il sistema si attiva automaticamente a velocità superiore a 60 km/h e può essere disattivato agendo sul pulsante LGS.

Mentre il sistema LGS segnala al conducente già il primo superamento della limitazione della corsia di marcia, AttentionGuard reagisce solo dopo che ciò sia avvenuto alcune volte, cioè quando il comportamento di guida del conducente si modifichi notevolmente rispetto alla fase iniziale del viaggio. Tutti e due i sistemi contribuiscono in modo fondamentale ad aumentare la sicurezza del conducente e dei passeggeri nei trasporti a lungo raggio – naturalmente anche nei tragitti notturni. Il risultato è una prevenzione attiva degli incidenti, con la conseguente riduzione delle spese per le riparazioni e dei tempi di fermo. AttentionGuard e LGS – sicurezza intelligente che vale il doppio.