Truck  |  Eventi e fiere 

MAN difende il titolo con successo nel Truck Race

Jochen Hahn nuovamente campione europeo, Antonio Albacete vicecampione.

Dopo un'entusiasmante stagione di truck racing, il risultato finale è arrivato con una rapidità inaspettata: già dalla prima gara sul leggendario Circuito Bugatti di Le Mans, Jochen Hahn su MAN si è imposto come campione eu-ropeo dell'anno 2012. Con una vittoria, il detentore del titolo è riuscito ad accumulare un incolmabile vantaggio di 49 punti su Antonio Albacete. In questa gara lo spagnolo ha dovuto ritirarsi anticipatamente a causa di un pro-blema tecnico. La vittoria di Jochen Hahn è per MAN il dodicesimo titolo indi-viduale conquistato fino ad ora dai piloti del marchio MAN.

La stagione 2012, con undici weekend di gara, si è svolta di nuovo all'insegna del duello tra i due eccellenti piloti MAN Jochen Hahn e Antonio Albacete. Come nel corso del 2011, la coppia ha dominato anche nelle gare del campionato europeo appena concluso. Il dominio dei due piloti è dimostrato anche dal fatto che 21 dei 22 giri veloci totali nella seconda sessione delle qualifiche – nella quale i dieci piloti più veloci della prima sessione si danno battaglia per conquistare la "Superpole" – sono stati fatti dal campione euro-peo e dal suo collega di scuderia. Anche la prima e la terza manche di quali-fica, che servono per determinare la posizione sulla griglia di partenza, se le sono aggiudicate Hahn o Albacete, fatta eccezione per una sola gara.

Jochen Hahn ha iniziato il suo progetto di difesa del titolo con un esordio trionfale. Sul tracciato di Formula 1 di Istanbul ha schiacciato la concorrenza con un weekend perfetto e si è aggiudicato il gradino più alto del podio di tutte quattro le manches. Con un tale risultato, dopo la prima gara il pilota con il numero 1 è balzato subito in testa alla classifica del campionato europeo, posizione dalla quale è stato scalzato solo due volte per breve tempo. Antonio Albacete è riuscito a portarsi al primo posto dopo la gara del sabato sia al Nürburgring sia al Motodrom della città ceca di Most, ma alla fine degli eventi era sempre Jochen Hahn a condurre i giochi.

Oltre ai due vincitori seriali, l'elenco dei vincitori si è allungato anche grazie a tanti altri piloti dello schieramento MAN. Verso la fine della stagione Norbert Kiss, pilota del team ungherese Oxxo, è riuscito a migliorare progressiva mente le proprie prestazioni. In occasione della penultima tappa sul Circuito del Jarama, Kiss si è imposto in gara due e in gara quattro. Anche a Le Mans il talentuoso pilota ungherese si è presentato in forma smagliante, vincendo anche qui la seconda gara giornaliera. Il finlandese Mika Mäkinen si è subito fatto notare salendo sul gradino più alto del podio già alla prima occasione in Spagna. Dominique Lacheze, in questa stagione alla guida del MAN Racetruck di Trucksport Bernau, si è aggiudicato una manche a Nogaro.

Per Artur Klein dello stabilimento di produzione motori MAN di Norimberga, coordinatore delle attività di Truck Race per MAN e dell'impiego dello staff di assistenza, i successi di Hahn, Albacete e degli altri top driver rappresentano solo un lato della medaglia: "La riconferma del successo è la prova visibile della nostra coerenza nel perseguimento degli obiettivi anche nel 2012 e dell'ottimo lavoro svolto in collaborazione con i top team. Ma al contempo è importante concentrarsi anche sul lavoro di base, poiché entrambi servono per trovare la linea giusta sulla quale condurre un successo duraturo anche negli anni a venire." Ciò significa quindi supportare sia i top team che i piloti appartenenti alla classica cerchia degli amatori, ma anche promuovere i piloti debuttanti più promettenti. Tutto questo è riuscito allo staff MAN di Klein an-che nel 2012 in maniera esemplare.

Con René Reinert, titolare di un'impresa di trasporti e logistica della Germania orientale, si è aggiunto un nuovo protagonista nel paddock che sin da subito si è trovato a proprio agio nel circus delle corse e alla fine ha mancato solo per un soffio il piazzamento nella Top Ten. Nella Mittelrheincup al Nürburgring, il team Reinert si è messo subito in mostra nel migliore dei modi e ha vinto una manche sul circuito russo di Smolensk.

A rappresentare gli appassionati di truck racing della cerchia degli amatori ci ha pensato lo spagnolo Jose Bermejo, che con il suo MAN ha completato l'intera stagione. Tanti altri piloti MAN, alcuni famosi come Javier Mariezcur-rena, Jose e Eduardo Rodrigues o Mathew Summerfield, hanno partecipato a eventi in pista selezionati.

Il FIA European Truck Racing Championship 2012 è iniziato con una novità: per la prima volta i team si sono affrontati su un tracciato ufficiale extraeuro-peo. Attualmente le corse con i camion si trovano ad affrontare una svolta, dopo una lunga fase che ha visto il susseguirsi di piccole modifiche al rego-lamento, alla struttura organizzativa e allo svolgimento delle gare. Questa situazione è dovuta, non da ultimo, al successo, che ha relegato lo sport motoristico del Truck Racing al secondo posto in proporzione al numero di spettatori nell'universo FIA: solo la Formula 1 è in grado di attirare più spetta-tori sui circuiti rispetto alla categoria dei pesi massimi. Pertanto, al momento si sta lavorando strenuamente per rafforzare in modo duraturo il campionato europeo di Truck Race con una struttura di marketing centralizzata. Anche il calendario delle gare del prossimo anno è in fase di elaborazione, infatti si pensa di estendere il campionato europeo a dodici gare e, come contromos-sa, di conteggiare ai team anche i due risultati peggiori.