Truck  |  Eventi e fiere  |  Bus 

Efficienza e passione: MAN all'IAA 2014

Nuove tecnologie su autocarri e autobus permettono di risparmiare carburante e offrono maggiore sicurezza

Alla IAA di Hannover, la fiera più importante nel settore mobilità, trasporti e logistica, MAN presenta un'ampia gamma di modernissimi autocarri e autobus. Con una superficie espositiva di circa 10.000 metri quadri, nel padiglione 12, l'intera gamma di modelli della MAN Truck & Bus attende i visitatori. Il tema conduttore dei nuovi modelli presentati da MAN alla IAA è l'efficienza dei consumi. Tecnologie innovative permettono di ridurre il consumo di carburante di autocarri e autobus, contribuendo così da un lato alla riduzione dei costi di esercizio e dall'altro a quella delle emissioni.

Un'ammiraglia dal cuore nuovo

Al centro della scena, alla fiera, troviamo il modello di punta tra gli autocarri: il TGX D38, che a Hannover viene presentato per la prima volta al pubblico. Con le sue potenze da 520, 560 e 640 CV, la nuova ammiraglia innalza ulteriormente il vessillo della flotta MAN. Il modello di punta presenta una catena cinematica su misura con numerose nuove efficienti funzionalità ed è predestinato a trasporti particolarmente esigenti. Il cuore del veicolo è il nuovo motore sei cilindri in linea D38, con cilindrata da 15,2 litri. Questo motore è caratterizzato da un'eccellente dispiegamento di forze e conferisce al TGX D38 la massima forza di trazione per ogni necessità: senza pretendere di infrangere i record di potenza. I tecnici MAN hanno preferito dedicarsi all'affidabilità, all'efficienza e all'abbattimento dei costi di esercizio.

Il nuovo TGX EfficientLine 2 di MAN

Anche il nuovo TGX EfficientLine 2 di MAN adotta questa filosofia. A bordo sono installate di serie tutte le tecnologie di efficienza: prima di tutte le previdenti regolazioni della velocità di marcia (FGR) EfficientCruise, la TopTorque per l'aumento di coppia e il sistema MAN TeleMatics ancora più performante. Con il TGX EfficientLine, MAN si aggiudica il modello di maggior successo, concepito per la riduzione del consumo di carburante, attualmente presente sul mercato. Dal 2010, anno di lancio del modello sul mercato, oltre 27.000 clienti si affidano ai modelli e pacchetti EfficientLine, poiché particolarmente efficienti in termini di costi.

GPS previdente: Tempomat EfficientCruise

Con l'EfficientCruise per tutti gli autocarri pesanti e autobus turistici, MAN contribuisce in larga misura all'abbattimento di CO2 per i veicoli industriali. La regolazione della velocità di marcia (FGR) basata su GPS calcola le salite e discese prossime sulla base delle mappe 3D memorizzate sul computer di bordo e della posizione del veicolo. Quindi regola autonomamente la velocità in previsione delle salite e delle discese, in modo che lo slancio del veicolo possa essere utilizzato risparmiando carburante. Grazie a questo sistema, un autocarro da 40 tonnellate a pieno carico riesce a risparmiare fino al sei percento di carburante, senza perdere tempo lungo il tragitto.

Insieme ad altre tecnologie efficienti, come l'aumento di coppia TopTorque o le speciali funzioni del cambio del MAN TipMatic 2, ai clienti sono offerte svariate tecnologie per il risparmio di carburante.

Autobus "eccellenti"

Anche nel settore degli autobus, MAN presenta una nuova versione del suo modello di punta, il NEOPLAN Skyliner. A partire dal luglio 2015, questo modello sarà disponibile nella versione Euro 6, pertanto sarà il veicolo con le minori emissioni di CO2 per passeggero della sua classe. L'autobus a due piani nel suo premiato design offre posto a 83 persone. La variante presentata alla fiera non ha barriere e dispone di due posti per passeggeri su carrozzina.

Si può ammirare anche il Bus of the Year 2015, appena nominato: il MAN Lion’s City GL CNG. Questo autobus urbano a metano ha convinto la giuria di giornalisti specializzati internazionali per il suo motore particolarmente ecologico, potente e dal consumo particolarmente basso. L'autobus a metano non è soltanto più ecologico di un autobus con motore diesel, ma per tutto il suo ciclo vitale permette di ridurre di circa il 15% i costi di mantenimento ed esercizio.

Ibrido e metano: motori alternativi per gli autocarri del domani

MAN offre ai visitatori della fiera anche uno sguardo sul futuro dei veicoli industriali. Con il progetto MAN TGX Hybrid, per la prima volta MAN presenta una trazione ibrida per il trasporto di lunga percorrenza. La principale fonte di trazione è rappresentata dal motore diesel: un ulteriore sistema cinematico con motore elettrico offre la possibilità di recuperare, accumulare e riutilizzare l'energia di frenata. Il maggior numero di chilometri viene percorso sui tragitti lunghi, per cui è in questo campo che risiede il maggiore potenziale complessivo di risparmio di CO2 tra tutte le applicazioni ibride su veicoli industriali. Poiché il motore elettrico si attiva solo a supporto del diesel, ne risulta un sistema snello, di peso ridotto: i componenti ibridi di questo sistema pesano circa 400 chilogrammi.

Per il servizio di distribuzione si possono invece scegliere altre modalità di trazione. MAN amplia perciò il suo portafoglio di veicoli a metano: all'offerta consolidata di autobus urbani a metano, nel 2016 si aggiungeranno anche automezzi con motore a metano. Alla IAA 2014 MAN offre una panoramica della tecnologia "metano" su autocarro con un nuovo telaio per il TGM da distribuzione. Questi veicoli possono essere impiegati, ad esempio, in area comunale o per le consegne del commercio al dettaglio, oppure ancora come veicoli per consegna pacchi. I vantaggi sono apprezzabili proprio nei centri cittadini: gli autocarri con motore a metano non sono solo molto più ecologici, ma anche molto più silenziosi. Un TGM con motore a metano è più silenzioso di 3dB(A) per quanto riguarda il rumore interno e al passaggio in accelerazione. Questo valore significa che all'orecchio umano la rumorosità del veicolo risulta praticamente dimezzata. Anche qui, come nel settore degli autobus, si deve tenere conto anche dell'economicità: i costi del carburante si riducono fino al 35 percento.

Assistente per una maggiore sicurezza

MAN ha ottimizzato la sicurezza attiva di autocarri e autobus in base ai dati emersi dalla sua pluriennale ricerca sugli incidenti. Sono così venuti alla luce sistemi di assistenza, oggi disponibili di serie, che supportano il conducente proprio in quelle situazioni di guida che sono la causa più frequente di incidenti: il sistema di regolazione della velocità in funzione della distanza di sicurezza ACC, il sistema di assistenza alla frenata di emergenza EBA e il sistema di monitoraggio del cambio di corsia LGS.

Oltre ai sistemi disponibili di serie, alla IAA la Ricerca MAN offre anche una panoramica dei sistemi che possono assistere il conducente in altre situazioni di guida a rischio di incidente, e che attualmente sono al centro delle ricerche. Rappresentano il terzo "occhio elettronico" del conducente, che dalla sua postazione in cabina non può vedere direttamente determinate zone intorno al veicolo. Tutti i sistemi sono prototipi concettuali che evidenziano lo stato attuale di ricerca della MAN nel campo della sicurezza attiva. Si tratta di un assistente per il cambio di corsia per strade a più corsie, di un assistente per il cambio di direzione nelle svolte a destra in città, nonché di un sistema di videocamere che in futuro potrebbe sostituire i numerosi e diversi specchietti retrovisori e visualizzare su un display quanto succede nel traffico.

Campione di vendite di MAN Latin America

MAN è conosciuto come uno dei costruttori più innovativi del settore veicoli industriali non solo in Europa, ma anche in America Latina, come si nota dal VW Constellation 24.280 esposto da MAN Latin America: l'autocarro più venduto in Brasile. Come autocarro a quattro assali, ora può trasportare fino a sei tonnellate di carico in più. Il suo cambio automatico a sei marce lo rende particolarmente vantaggioso in termini di costi. Anche l'allestimento della cabina conducente è significativo del ruolo che nel frattempo ha acquisito la tutela dell'ambiente anche in Sud America. La plastica di componenti come le maniglie delle portiere e i tappetini, ora è sostituita da materiali ecologici e sostenibili.

Più vicini al cliente: con MAN Solutions

MAN Solutions rappresenta la compenetrazione di tutti quei servizi che offrono al cliente una preziosa possibilità di abbassare i costi. Alla IAA MAN avrà l'occasione di presentare numerose novità in questo settore. Ne è un esempio il nuovo servizio Connected CoDriver di MAN ProfiDrive. Questa offerta è un training remoto per un periodo variabile da una settimana a tre mesi, in cui un istruttore si affianca praticamente al conducente come passeggero virtuale.

#MANiaa: il Social Stream della IAA